foto notizie

Stefano Gabbana accusa Max Mara: “Vergonatevi! Copioni”

  • Stefano Gabbana accusa Max Mara: "Vergonatevi! Copioni"
  • Stefano Gabbana accusa Max Mara: "Vergonatevi! Copioni"01
  • Stefano Gabbana accusa Max Mara: "Vergonatevi! Copioni"
  • Stefano Gabbana accusa Max Mara: "Vergonatevi! Copioni"01

MILANO – “Vergognatevi! Copioni”. Con questa scritta a penna su una pubblicità di Max Mara, lo stilista Stefano Gabbana ha accusato di plagio la casa di moda emiliana. E lo fa pubblicando una foto sul suo profilo Instagram, con tanto di sarcasmo.

“Complimenti!!!  – si legge nella didascalia – Non sono arrabbiato anzi sono onorato… ora appena posso pubblico tutto ciò che secondo me è copia DG”.

Oggetto della discordia è il banano, proprio quello che ha fatto scaldare gli animi a Milano per l’invasione in Piazza Duomo. Il disegno dell’abito firmato Max Mara, va precisato, è completamente diverso per stili e forme. Ma la stoffa utilizzata è la medesima: il Banana Leaf, una stampa esotica sui toni del verde con foglie di banano.

La domanda sorge spontanea: si può parlare effettivamente di copia? Gli utenti sul web si dividono, c’è chi solidarizza col noto stilista e chi considera inopportuno il suo exploit.

 

 

To Top