Blitz quotidiano
powered by aruba

Terremoto, frattura lunga centinaia metri su monte Redentore FOTO

NORCIA (PERUGIA) – Una frattura lunga centinaia di metri si è aperta lungo la costa del monte del Redentore, sui Sibillini, al confine tra Umbra e Marche, vicino a Castelluccio di Norcia. Il ‘taglio’, constatato da un sopralluogo aereo dei vigili del fuoco, si trova alcune centinaia di metri sotto la cima ed è visibile anche dai paesi divenuti tristemente noti per le scosse che da agosto non risparmiano il centro Italia, come Illica e Accumoli.

Le telecamere di SkyTg24, in mattinata avevano ripreso la fiancata del Monte Porche con una impressionante fenditura, una spaccatura dovuta alla scossa di terremoto delle 7.40 del 30 ottobre 2016. Le immagini in questo caso erano state girate a Castlsantangelo sul Nera, a pochissimi chilometri dall’epicentro del nuovo sisma, situato vicino Norcia.

Immagine 1 di 5
  • La frattura sul monte RedentoreLa frattura sul monte Redentore
  • Fenditura sul monte Porche
  • Fenditura sul monte Porche
  • Fenditura sul monte Porche
  • Fenditura sul monte Porche
Immagine 1 di 5