foto notizie

Usa, manichini col braccio teso come i nazisti in centro commerciale della Carolina del Nord FOTO

WASHINGTON – Non bastavano i suprematisti in marcia, nella Carolina del Nord anche i manichini di un grande centro commerciale sono stati fotografati col bracci teso a fare il saluto nazista.

A qualche giorno di distanza dalle proteste violenti avvenute a Charlottesville, in Virginia, dove sabato un suprematista bianco ha ucciso una donna e ferito altre 19 persone che stavano partecipando ad un corteo antirazzista, continua il dibattito sul razzismo negli Stati Uniti.

E così anche la foto postata da un cliente su Facebook non è passata inosservata, costringendo i dirigenti del negozio ad aprire una indagine interna. L’episodio è accaduto nella città di Cary. Lo scatto ritrae alcuni manichini con il braccio alzato, rivolti uno verso l’altro.

“Quante persone sono passate qui e non hanno notato, o hanno ignorato, o hanno visto e non hanno fatto niente?”, ha scritto l’autore della fotografia, secondo quanto riporta il New York Post, citando il The News & Observer. “Ne ho visti almeno venti. Quando si tratta di razzismo e ineguaglianza, nessun atto in difesa di amore e uguaglianza si può considerare piccolo. Non lascerò – continua il post ripreso poi da molti media americani – che questo atto di odio resista. Quelle braccia ora ritorneranno giu'”.

Avvisati della vicenda, i responsabili del grande magazzino hanno detto di prendere molto seriamente la questione e di esser pronti a indagare per capire chi possa aver fatto fare il saluto nazista ai manichini, in evidente solidarietà con il corteo dei suprematisti bianchi. In tutti gli Stati Uniti, intanto, continuato le manifestazioni contro le posizioni dei nazionalisti. Lo stesso presidente Donald Trump ha formalmente condannato ogni forma di razzismo e i gruppi neo nazisti.

Usa, manichini nazisti in centro commerciale della Carolina del Nord

Usa, manichini nazisti in centro commerciale della Carolina del Nord

To Top