Blitz quotidiano
powered by aruba

Usa, speaker repubblicano Paul Ryan nei guai per questo selfie FOTO

WASHINGTON – Lo speaker della Camera americana, il repubblicano Paul Ryan, nei guai per un selfie. Avrebbe dovuto essere, nelle intenzioni di chi l’ha scattato, un divertente modo per mostrare il giovane staff del presidente della Camera dei rappresentanti, ma ha scatenato un putiferio. Perché in questa foto c’è qualcosa che proprio non va, o meglio che manca. Mancano afroamericani e latini. Nello staff di Ryan, 46 anni, ci sono moltissimi giovani, molte donne, ma tutti bianchi. 

 

 

La foto, pubblicata su Instagram proprio da Ryan, ha ricevuto migliaia di commenti e ha portato alla creazione dell’hashtag #GOPSoWhite (il Gop è Grand Old Party, ovvero il partito repubblicano), basata sul precedente #OscarsSoWhite (coniato in occasione delle polemiche sulla scarsissima rappresentanza degli afroamericani tra i premiati agli Oscar).

A Washington, vista la scarsa rappresentanza naturale, si è provato ad integrare neri e latini attraverso un programma di stage per studenti dedicato proprio a loro. L’anno scorso, due membri del Congresso dell’Alabama hanno stilato un progetto di legge bipartisan che prevede di costruire una partnership con college e università storicamente “neri”.

La esponente del Congresso Alma Adams, una dei due firmatari del progetto di legge, ha commentato la foto di Ryan dicendo che è rappresentativa della situazione attuale: “Dicono che un’immagine vale più di mille parole, ma su questa foto me ne vengono in mente solo tre: mancanza di diversità. Sappiamo che la diversità deve essere implementata in luoghi di lavoro come Capitol Hill, per capirlo basta il selfie di Paul Ryan”.

Afroamericani e latinoamericani sono tutt’ora largamente assenti dagli ambienti legislativi. Secondo uno studio condotto dal Joint Center for Political and Economic Studies lo scorso dicembre, le persone di colore occupano solo il 35 per cento dei posti di lavoro pubblici e il 7 per cento dei posti nello staff del Senato.

(Foto Instagram)

Immagine 1 di 1
  • Usa, speaker repubblicano Paul Ryan nei guai per questo selfie FOTO
Immagine 1 di 1

TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'