Blitz quotidiano
powered by aruba

Ventosa sul parabrezza blocca auto al posto delle ganasce FOTO

ROMA – Immaginate di aver lasciato l’auto parcheggiata in divieto di sosta, di tornare a riprenderla e di ritrovare, sul parabrezza una specie di enorme librone giallo. Probabilmente, a istinto, cerchereste di toglierlo. Niente di più sbagliato: l’impresa è impossibile o quasi. Perché quello che sembra una specie di libro aperto è una versione moderna delle vecchie ganasce. 

Le Barnacle (si chiamano così ed il nome deriva da un crostaceo) vengono fissate sul parabrezza tramite ventose che esercitano una forza di 340 kg ciascuna. Per togliere senza distruggere il vetro c’è un solo modo: pagare. Si può fare anche al telefono: basta dare il numero della carta di credito.

Una volta fatto lo sblocco è immediato: lo può fare anche lo stesso automobilista multato grazie a un codice numerico che viene fornito rigorosamente dopo aver pagato la multa. A quel punto all’automobilista resta solo da riportare il librone ai vigili.

Il sistema per ora è disponibile in via sperimentale in Florida, negli Stati Uniti. Il costo, però, è contenuto e il sistema è decisamente più pratico rispetto a quello delle ganasce. Facile quindi pensare che Barnacle si diffonda in Europa e anche in Italia. A quel punto sarà davvero meglio fare molta più attenzione a dove si lascia l’automobile.

Immagine 1 di 3
  • Ventosa sul parabrezza blocca auto al posto delle ganasce FOTO 3
  • Ventosa sul parabrezza blocca auto al posto delle ganasce
Immagine 1 di 3

TAG: ,