Blitz quotidiano
powered by aruba

Verme nello stomaco: medici in piedi su sedia per misurarlo

NANNING – Il personale medico di un ospedale di Nanning nella provincia di Guangxi che si trova nel sud della Cina,  ha estratto un enorme verme solitario che si trovava all’interno di un uomo. Chen, 45 anni, aveva detto ai medici cdi essere un appassionato di carne e pesce crudo ed aveva raccontato di soffrire di problemi di stomaco da un po’ di tempo, secondo quanto riporta il People’s Daily Online citato dal Daily Mail.

Chen è rimasto in ospedale per cinque giorni in attesa che il verme venisse estratto dal suo apparato digerente. Il parassita è stato portato in un laboratorio in modo che potesse essere studiato. I medici si sono stupiti nello scoprire l’enorme lunghezza del verme: per assicurarsi che non toccasse per terra, sono stati costretti a mettersi in piedi su delle sedie.

Il cibo contaminato che l’uomo aveva ingerito conteneva la taenia saginata, verme le cui uova che si schiudono negli intestini di bovino e che vanno poi in circolo in tutto il corpo della vacca attraverso il sangue. Se la carne viene ingerita da un uomo, le uova si schiudono e si sviluppano con una speranza di vita pari a 60 anni, secondo quanto spiegano gli esperti.

I medici hanno consigliato all’uomo di essere più prudente preferendo la carne precotta a quella cruda. nel caso la carne cruda venisse ingerita, i medici hanno consigliato di tenerla in frigo per diverse ore prima di essere ingerita.

Immagine 1 di 4
  • Verme nello stomaco medici in piedi su sedia per misurarlo4
Immagine 1 di 4