foto notizie

Vesuvio brucia, 2 km di fiamme: si sono uniti due incendi dolosi

NAPOLI – Continuano da due giorni gli incendi, di natura dolosa, sul Vesuvio. I due incendi, quello originato nella zona di Ercolano e quello partito da Ottaviano, si sono uniti durante la giornata creando un fronte di circa due chilometri di lunghezza. E il fumo fa sembrare il vulcano in eruzione.

Nella notte erano state evacuate anche alcune abitazioni tra i comuni di Torre del Greco ed Ercolano. E nelle ultime ore si è aperto il secondo fronte di incendi nella zona che va tra la Valle delle Delizie ad Ottaviano, in via Vesuvio ad Ercolano già danneggiata da incendi nei giorni scorsi, fino alla zona a valle di Cappella Bianchini a Torre del Greco. I due incendi si sono uniti creando un unico fronte di due chilometri.

La situazione in Campania è particolarmente critica: complessivamente sono 100 gli incendi che vedono impegnate quasi 600 persone.

Vesuvio in fiamme, incendio sembra l'eruzione del vulcano FOTO

Vesuvio in fiamme, incendio sembra l’eruzione del vulcano FOTO

To Top