foto notizie

Virginia Raggi, selfie alla Pineta che brucia. Ironia sul web: “Sembra Nerone” FOTO

ROMA – La pineta di Castel Fusano sul litorale romano di Ostia, da diverse settimane brucia. Si tratta di un enorme polmone verde che sorge nel quartiere romano che si affaccia sul mare.

Nella giornata di ieri, martedì 8 agosto, dopo lo scoppio dell’ennesimo focolaio, il sindaco di Roma Virginia Raggi è tornata sul posto per un’ispezione e ne ha approfittato per farsi scattare una fotografia con cui accompagnare i suoi commenti sull’incendio e sulle misure che intende adottare.

A colpire molti romani è stata però la foto più che il testo. Raggi è infatti ripresa di profilo, con lo sguardo rivolto a un punto indefinito dell’orizzonte. La sua espressione è piuttosto malinconica e a detta di molti non sembrerebbe raffigurare un sindaco impegnato nell’affrontare una grave emergenza.

In molti, online, hanno paragonato Raggi al personaggio di Via col vento, Rossella O’Hara, mentre assiste all’incendio di Atlanta, oppure all’imperatore romano Nerone durante il rogo di Roma. Naturalmente, era inevitabile che qualcuno associasse Raggi anche ad altri personaggi, come la Concordia affondata, al nulla totale, al disastro di Hiroshima, alla scena finale di Titanic, con Leonardo Di Caprio nell’acqua gelida o alla celebre serie Il Trono di Spade.

To Top