Blitz quotidiano
powered by aruba

Volgograd: simbolo fallico aeroporto cancellato prima dell’arrivo di Putin FOTO

VOLGOGRAD – Avrebbe dovuto essere una semplice scritta artistica: la parola “Volare” (che in cirillico si scrive “Лететь” e si pronuncia “Lietet”). Ma quella grafia veramente artistica l’ha fatta sembrare un simbolo fallico. Così gli addetti dell’aeroporto internazionale di Volgograd, nella Russia meridionale, hanno dovuto cancellare in fretta e furia la scritta, in vista dell’arrivo del presidente Vladimir Putin. 

 

Dopo l’inaugurazione del terminal internazionale dell’aeroporto, lo scorso 10 agosto, sono state molte le rimostranze di passeggeri e turisti che hanno notato più che la scritta il disegno. La questione è finita sui giornali locali, con tanto di foto pubblicate e postate su internet.

In quella parola, un semplice verbo, era più che semplice scorgere il profilo di un membro maschile, e la cosa è stata così evidente che l’amministrazione dell’aeroporto è stata costretta ad intervenire e a sistemare quella che avrebbe dovuto essere solo un’espressione graficamente piacevole ma estremamente fraintendibile.

La decisione è stata presa in vista della visita di Putin, che sarà a Volgograd per tenere il meeting del Consiglio di Stato sullo sviluppo delle vie d’acqua interne. Così adesso, alla vigilia dell’arrivo presidenziale, la scritta è stata definitivamente cancellata.

Immagine 1 di 1
  • Volgograd: simbolo fallico aeroporto cancellato prima dell'arrivo di Putin FOTO
Immagine 1 di 1

PER SAPERNE DI PIU'