foto notizie

Yara Gambirasio, commenti choc su Fb: “Un mostro con l’apparecchio”

Yara Gambirasio, commenti choc su Fb: "Un mostro con l'apparecchio"

BERGAMO – Yara Gambirasio la figlia di tutti? “Io un mostro così non lo vorrei manco morta”. E’ solo l’ultimo in ordine di tempo, dei tanti commenti choc apparsi su Facebook a seguito della sentenza di appello che ha confermato l’ergastolo a Massimo Bossetti. Tutti pubblicati dal profilo che risponde al nome di Barbara Biondi. A notarli è stata la criminologa Roberta Bruzzone che ha provveduto anche ad immortalarli con appositi screenshot prima di una eventuale cancellazione.

Sulla ragazzina di 13 anni, brutalmente uccisa nel 2011, l’utente Barbara Biondi esprime commenti senza pietà: “Una bambina brutta come Uga Fantozzi”, scrive. E ancora: “Un mostro con l’apparecchio”, riferendosi ai bottoncini che la povera Yara portava ai denti. Poi si scaglia anche contro il papà di Yara. “Voi non sapete neanche che razza di bastardo è il padre”.

“Una che scrive tali bestialità – commenta la Bruzzone pubblicando gli screenshot – contro una bambina assassinata e contro la sua famiglia non può certo passare inosservata…”

To Top