Blitz quotidiano
powered by aruba

FOTO Giocatore spintona arbitro: “Mi copri la visuale”

CLERMONT (FRANCIA) – In una partita di rugby European Champions Cup, durante la preparazione di una mischia il giocatore Viktor Kolelishvili del Clermont prende a spinte l’arbitro che gli era davanti ostruendo la visuale.

Il giudice di gara è l’inglese Wayne Barnes. L’arbitro decide di fermare il gioco e si dirige verso il giocatore geno che lo ha spintonato e che continua a protestare. Barnes esclama: “Se ti ero d’intralcio bastava chiedere di spostarmi” ed estrae il cartellino giallo. Kolelishvili, in questa occasione è stato graziato dall’arbitro. poco dopo però, il giocatore si è fatto allontanare per un litigio con un avversario molto pesante.

Lo scorso novembre, un bambino era entrato di corsa in campo al termine della sfida tra Nuova Zelanda e Australia valida per la finale del mondiale di rugby. La Nuova Zelanda aveva appena trionfato per 34-17 e il bambino tifoso degli All Balcks si era lanciato verso i suoi eroi da bordo campo. Un uomo della sicurezza lo aveva placato buttandolo a terra e immobilizzandolo.

La scena era avvenuta sotto gli occhi di Sonny Bill Williams, il giocatore del piccolo che per il suo idolo ha superato le barriere. L’ala neozelandese, dopo aver visto quanto accaduto aveva deciso di sfilarsi la medaglia d’oro per metterla al collo del piccolo tifoso tra lo stupore generale. A Sonny Bill Williams, dopo il gesto è stata consegnata una nuova medaglia d’oro con queste parole: “Hai dimostrato di aver un cuore grandissimo e World Rugby non poteva permettere che un campione del mondo tornasse a casa senza la sua medaglia”.

 

Immagine 1 di 6
  • Giocatore spintona arbitro: "mi copri la visuale"4
Immagine 1 di 6

 


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'