Blitz quotidiano
powered by aruba

Yulianna Yussef, la ragazza dei nei non ha più vergogna FOTO

ODESSA – Yulianna Yussef oggi ha 23 anni e non si vergogna più del suo corpo. Quando è nata i medici non avevano dato molte speranze alla sua famiglia: Yulianna è affetta da una forma acuta di nevo melanocitico congenito, malattia della cute che porta la pelle a ricoprirsi di grossi nei.

Yulianna vive ad Odessa. Sua madre è ucraina, suo padre libanese. Nonostante le previsioni pessimistiche, la giovane oggi ha 23 anni. Le parti del corpo più colpite da questa malattia sono l’addome e la schiena. La sua infanzia, a causa della sua diversità non è stata facile. Yulianna veniva chiamata dalmata, giraffa o mucca dai compagni di scuola che compivano continuamente atti di bullismo nei suoi confronti.

Negli anni, Yulianna Yussef ha imparato a convivere con la sua condizione riuscendo a crescere mantenendo il buonumore. La malattia non ha preso il sopravvento sulla sua psiche e la giovane è diventata una fonte di ispirazione per tutte le donne che soffrono di nevo melanocitico congenito. Non a caso (in queste situazioni i social aiutano tantissimo),  quotidianamente Yulianna pubblica sul suo account Instagram foto in cui mostra il suo volto e il suo corpo. Gli scatti sono accompagnati da frasi motivazionali. Le sue convinzioni sono state ribadite anche in una recente intervista:

“Se cammini ricurvo e con la faccia triste gli altri ti tratteranno come una persona triste e la gente sentirà di poterti fare del male. Ma se sorridi e sei positiva, nessuno ti farà del male. Devi capire che tutto ciò è nella tua mente”. 

Al Corriere della Sera che l’ha intervistata, la giovane che su Instagram ha raggiunto i 30 mila follower in poco più di un anno,

«Oggi amo il mio corpo e la mia pelle e non ho più alcun tipo di problema a specchiarmi o a farmi fotografare». E nella sua gallery si vedono scatti della schiena (in un chiaroscuro di luci e ombre), delle gambe in piscina come al mare e delle braccia: «Mi mostro per quella che sono» scrive nei suoi post motivazionali la giovane «e non mi vergogno delle mie macchie, che piano piano ho imparato ad amare» (…) le sue foto seguono le orme di tante ragazze sul web e di quelle delle blogger che provano a lanciare tendenze di stile e di lifestyle. Il suo sogno è quello di trovare un suo spazio nella moda. Le macchie ci sono, e si vedono, ma il popolo social guarda oltre e così scopre quanto si può essere belle con un sorriso, con una massa di capelli voluminosi e con un corpo dalle giuste proporzioni”.

Immagine 1 di 8
  • Yulianna Yussef, la ragazza dei nei non ha più vergogna
Immagine 1 di 8