foto notizie

Zaia insultato su Facebook per foto con calciatore di colore: “Altro che Inter, sembra un profugo”

ROMA – Il governatore del Veneto Luca Zaia si è fatto un selgie con Isaac Donkor, giocatore di colore dell’Inter in prestito al Cesena, e sui social è scoppiato il caos.

“Ma ‘sto qua è appena arrivato con il barcone dall’Africa, altro che Inter”, scrive un utente. “Pare un profugo, perdi punti”, scrive un altro. E ancora: “Pur di vincere arriverà il giorno in cui andrete a elemosinare voti a loro”. Commento, quest’ultimo, cui Zaia ha risposto: “Caro, il Veneto, che amministro, ha 517mila immigrati regolari, gente perbene. Siamo la terza regione in Italia per numero di immigrati. Chi viene qui con un progetto di vita e sposa i nostri valori è benvenuto. Per gli altri tolleranza zero. Spero di essere stato chiaro”.

Infine, il governatore ha detto: “Lo rifarei mille volte. Forse – ipotizza – le critiche dipendono dal fatto che nella foto con me non aveva la maglia dell’Inter? Se l’avesse avuta non avrebbero aperto bocca”.

Il presidente del Veneto critica quello che definisce “il mondo dei leoni da tastiera”, che sfoga rabbia e frustrazioni sui social. “Gli utenti si dividono in tre categorie – rileva – la prima è quella dei distratti che commentano a prescindere, vedendo un uomo di colore; la seconda è di quelli che fanno la morale al leghista puntando sulla dietrologia; la terza, più disgustosa, è quella dei razzisti”.

San raffaele
Zaia insultato su Facebook per foto con calciatore di colore: "Altro che Inter, sembra un profugo"

Zaia insultato su Facebook per foto con calciatore di colore: “Altro che Inter, sembra un profugo”

To Top