Blitz quotidiano
powered by aruba

Zarate contro Lega Calcio, ritwitta offesa “sono maiali”

FIRENZE – Mauro Zarate dopo aver visto Perisic mettere le mani al collo di Cuadrado nella semifinale di Coppa Italia Inter-Juventus non ha resistito a dire la sua. “¡¡¡¡¡AMMONIZIONE!!!!! Se c’era qualche dubbio adesso non c’è più !! Troppo evidente” ha scritto su Twitter riferendosi ironicamente all’episodio simile (con Murillo in Fiorentina-Inter) che gli è costato il rosso in campo e 3 giornate di squalifica.

L’attaccante della Fiorentina però ha iniziato anche a retwittare messaggi di altri tifosi e ha scelto di rilanciare anche un’offesa nei confronti della Lega Calcio.

Dopo il respingimento del ricorso, la società viola aveva emesso un comunicato ufficiale in cui dichiarava di aver appreso con “stupore e rabbia” quanto deciso dalla Corte Sportiva di Appello.

Immagine 1 di 2
  • Zarate contro Lega Calcio, ritwitta offesa "sono maiali" 02Il fallo di Perisic a Cuadrado
  • Il retweet di Zarate
Immagine 1 di 2