foto notizie

Zoe Lucas, la scienziata vive da 40 anni sola sull’isola più remota della Terra

Zoe Lucas, la scienziata vive da 40 anni sola sull'isola più remota della Terra01

HALIFAX – Zoe Lucas, una scienziata di 67 anni, da 40 vive in solitudine a Sable Island, Canada, su una delle isole più remote al mondo, avvolta dalla nebbia per 127 giorni l’anno. La coraggiosa scienziata, trascorre il tempo raccogliendo teschi di cavallo utili alla ricerca scientifica. La Lucas sostiene che fino a quando avrà il binocolo a portata di mano per ammirare la straordinaria fauna selvatica, non avvertirà mai la solitudine.

Abita in una casa rivestita di legno su un’isola avvolta nella nebbia per 127 giorni l’anno ma nonostante ciò, Zoe nella pace e la quiete, si sente perfettamente a suo agio. Su quest’isola di 41 km, le fanno compagnia 400 cavalli, 300 mila foche grigie e 350 specie di uccelli. S’innamorò a prima vista di Sable Island quando sbarcò nel 1971 da studentessa, a 21 anni, e decise che in breve tempo, sarebbe diventata la sua casa.

Parlando al MailOnline Travel, Zoe ha dichiarato: “Ho insistito, volevo venire qui a tutti i costi. All’inizio è stato per i cavalli”. Zoe raramente torna ad Halifax, la città natale nella Nuova Scozia, ma dipende dalle forniture aeree settimanali. Non c’è modo di raggiungere l’isola, solo con la barca o un volo charter.

Dopo il ritrovamento sulla costa di più di 300 relitti, Sable Island è anche ribattezzata il “cimitero dell’Atlantico”.

To Top