Blitz quotidiano
powered by aruba

Ecco le ultime 3 antilopi “Addax” nel deserto FOTO

ROMA – Le antilopi addax asomaculatus sono prossime all’estinzione. Una foto mostra gli ultimi tre esemplari nel deserto del Sahara e l’Unione mondale per la conservazione della natura, Iucn, ha lanciato l’allarme. Secondo un recente studio queste antilopi dalle corna a vite sono praticamente estinte allo stato selvatico a causa dell’intervento dell’uomo.

Beatrice Montini sul Corriere della Sera scrive che la specie è stata decimata dalle attività di estrazione del petrolio nel deserto del Sahara e dall’instabilità della regione a livello geopolitico:

“Il risultato è che, dopo un’indagine sul territorio condotta nei mesi scorsi, i ricercatori dell’Iucn sono riusciti a identificare solo tre esemplari rimanenti.

«Quest antilope ha sofferto per le installazioni petrolifere in Niger gestite dalla China National Petroleum Corporation – spiega l’organizzazione – e per lo sconfinamento di camion e bulldozer nel deserto che le estrazioni hanno comportato. Inoltre l’assegnazione di personale militare che protegge i pozzi ha portato anche la caccia illegale da parte dei soldati e ha aumentato i livelli di bracconaggio anche nella zona di maggiore protezione di questa specie, la Termit & Tin-Toumma National Nature Reserve “.

Immagine 1 di 2
  • Antilopi, ultime 3 nel deserto: addax verso estinzione FOTO 2
Immagine 1 di 2

PER SAPERNE DI PIU'