Blitz quotidiano
powered by aruba

Benjamin, un capretto come animale domestico FOTO

LONDRA – Proprio come un cane, Benjamin ama i grattini sulla schiena, oltre a mangiare di tutto: calzini, lacci delle scarpe, cuscini. Benjamin adora mettersi sul divano per guardare il suo programma preferito mentre il padrone, Tom Horsefield, gli accarezza il pelo.  Benjamin, però, non è un cane, ma una capretto di razza pigmea.

Tom è solo uno dei migliaia di inglesi a possedere una capra (si pensa siano 53.000) proprio come un qualsiasi altro animale domestico.  Questo tipo di animali, tradizionalmente tenuti in gruppo come le pecore e i maiali, sono diventati così addomesticati che i proprietari affermano sia come avere un cane. Riconoscono il suono del loro nome e alcune hanno anche imparato, su comando, a sedere sulle zampe mentre altre capre non hanno problemi a indossare il collare, tanto che vengono portate a passeggiare in giro per la città (Tom porta regolarmente Benjamin in giro con un guinzaglio).

Anche alcune celebrità le hanno adottate come animali da compagnia: Reese Witherspoon dentro casa ne ha 3, Tori Spelling è spesso vista a Los Angeles, a passeggio con la sua capra.

Molte persone affermano che il mito della capra aggressiva, puzzolente, è assolutamente da sfatare e ora, anche alcuni scienziati dichiarano che sono proprio le capre le migliori amiche dell’uomo. Secondo una ricerca condotta da alcuni scienziati della Queen Mary University, la capra è in grado di stringere con l’uomo un legame simile a quello che ha con il cane. Non solo: le capre sarebbero molto più intelligenti di quanto si pensi.

Tom, che lavora alla scuola materna di Horfield nel South Yorkshire, racconta di essersi preso cura di Benjamin dopo che la madre l’ha abbandonato appena nato. Aveva partorito due gemelli ma non era in grado di allattarli: Tom si è preso cura del cucciolo nella sua casa e lo ha nutrito con il biberon cinque o sei volte al giorno.
Sembra che Benjamin vada addirittura d’accordo più con gli umani che con gli altri animali, incluse le capre.
Dopo aver postato su Youtube un video del suo amico a 4 zampe, grazie alle prodezze del capretto, il filmato ha ricevuto più di un miliardo di visualizzazioni ed ora Benjamin è diventato un’immagine che frutta denaro: magliette e calendari ma non solo, sulla sua pagina Instagram ha decine di fans che pur di averlo nella loro casa, sarebbero pronti a sborsare una bella somma.
Il tipo di capra maggiormente cercato per la compagnia è di tipo Pigmeo, perché è divertente, affettuosa e sono di piccola stazza. Vengono dall’ Africa dell’ ovest e si stanno moltiplicando sempre più a causa della crescente richiesta. Tutto ciò che serve è nutrirla con buon cibo, acqua e spazio sgranchirsi le zampe, giocare e saltare.

“La capra è un animale molto economico. Un sacco da 20 kg di mangime può durare diversi mesi”, racconta Viv, che come Tom ha scelto come animale domestico una capra.
“E’ vero, hanno completamente distrutto il mio giardino, ma sono adorabili. Ho sofferto di depressione e mi hanno guarita proprio come un cane o un gatto”.

Immagine 1 di 3
  • Benjamin, un capretto come animale domestico 3
  • Benjamin, un capretto come animale domestico
Immagine 1 di 3