gatti, cani e altri animali

Boxer, Bull Terrier…cani cambiano in 100 anni per colpa…

ROMA – L’uomo ha creato circa 167 razze di cani. Tra queste ci sono i Boxer, Bull Terrier, San Bernardo e i Dalmata. Oltre alla vera e propria creazione, gli uomini sono stati in grado di modificare razze nel tempo, con l’unico scopo di assecondare mode e gusti dimenticando, molte volte, il benessere del miglior amico dell’uomo.

E così, come scrive Beatrice Montini sul Corriere della Sera, l’uomo

“(…) si è trovato ad avere, per motivi ‘estetici’, il muso accorciato, pelle eccedente, gambe troppo corte. E una serie di malattie dovute proprio a questi cambiamenti innaturali. Un’evoluzione a volte impercettibile ma progressiva che appare in tutta la sua evidenza nelle foto raccolte sul blog ‘Science of dog’ e rilanciate dal britannico ‘Daily Mail’.

Si tratta di immagini che raccontano l’evoluzione di alcune razze di cane dal 1915 ad oggi.

2x1000 PD

“Le foto dimostrano che l’ossessione umana per creare il «cane perfetto» ha plasmato e trasformato alcune razze tanto da renderle quasi irriconoscibili rispetto a un secolo fa. In questo scatto, a sinistra, un Bulldog inglese come appare nella foto del libro ‘Dogs of all nations’ del 1915, affiancato a un esemplare della stessa razza come appare oggi”.

To Top