gatti, cani e altri animali

Chantek è morto: addio all’orango che aveva imparato la lingua dei segni

Chantek è morto: addio all'orango che aveva imparato la lingua dei segni

Chantek è morto: addio all’orango che aveva imparato la lingua dei segni

ROMA – L’orango Chantek che aveva imparato la lingua dei segni è morto. Il povero orango è stato uno dei primi tre primati ad imparare la lingua dei segni insieme al gorilla Koko e alla scimpanzé Washo e si è spento a 39 anni nello zoo di Atlanta, in Georgia.

Chantek era diventato “famoso” dopo il documentario del 2014 in cui era stato definito “la scimmia che è andata al college”. L’orango soffriva di problemi cardiaci che si sono aggravati fino alla morte, scrive Il Mattino:

“La sua insegnante è stata Lyn Miles, antropologa e attivista in difesa dei diritti degli animali, con cui ha vissuto per nove anni insieme. Ha imparato non solo a comunicare grazie al linguaggio dei segni, ma anche a pulire la sua stanza e a memorizzare il percorso stradale che va dall’ateneo di Miles fino a un ristorante nei dintorni. Era, però, molto timido fanno sapere i responsabili dello zoo: non comunicava con tutti, ma solo con coloro che conosceva. Agli altri riservava vocalizzazioni e gesti che usano tutti gli altri oranghi”.

To Top