Blitz quotidiano
powered by aruba

Cuccioli cane e gatti salvati: 2 indagati a Milano

Sono circa 20 i cuccioli di cane e gatti importati illegalmente in Italia e salvati dagli agenti di polizia a Milano. Due trafficanti sono stati indagati

MILANO  – Li hanno trovati chiusi in 2 gabbie dentro ad un furgone diretto a Milano. Sono 20 i cuccioli di cane e gatti che gli agenti del commissariato di Rho-Pero, a Milano, hanno salvato dal commercio illegale di animali. I cuccioli sono stati trovati il 23 gennaio e tratti in salvo, mentre i due trafficanti che li stavano portando illegalmente in Italia sono stati denunciati e ora risultano indagati per introduzione illegale, traffico illecito di animali e maltrattamenti.

Il sito del quotidiano Il Messaggero scrive che i due indagati sono un romeno di 29 anni e un moldavo di 31 anni che trasportavano su un furgone due gabbie con dentro circa 20 cuccioli, tra cani di razza Shiba Inu e gatti di razza Scottish fold:

“Un romeno di 29 anni e un moldavo 31enni sono stati indagati per l’introduzione illegale dei cuccioli, traffico illecito di animali e maltrattamenti. Gli agenti, che da tempo davano la caccia alla banda, hanno bloccato un furgone in via dei Fontanili a Rho.

A bordo c’erano i due uomini che nel bagagliaio del mezzo, all’interno delle gabbie, trasportavano i cani razza Shiba Inu e i gatti di razza Scottish fold. Gli animali – provenienti dalla Moldavia – non avevano microchip di identificazione, avevano documenti falsi e non erano stati sottoposti a vaccinazione. I cuccioli sono stati affidati a dei veterinari”.

Immagine 1 di 2
  • Cuccioli cane e gatti salvati: 2 indagati a MilanoCuccioli di gatto salvati dalla polizia
Immagine 1 di 2

PER SAPERNE DI PIU'