gatti, cani e altri animali

Gavel, il cane poliziotto licenziato perché troppo socievole

BRISBANE – Avrebbe dovuto fare il cane poliziotto e, visto il suo pedigree, farlo in modo egregio. Invece il destino ha voluto altro per il pastore tedesco Gavel. 

L’anno scorso, riferisce la Bbc, il cane, all’epoca un cucciolo di sole sedici settimane, era stato adottato dalla polizia del Queensland, in Australia, per catturare i criminali.

“Gavel viene da una famiglia con un lungo pedigree. E se il sangue conta qualcosa, in sedici mesi sarà un orgoglioso membro della squadra cinofile del Queensland, bravissimo nel catturare criminali”: con queste parole era stato presentato in polizia. Avrebbe dovuto lavorare nell’unità cinofila insieme ad altri cani poliziotto, ma dopo pochi mesi si è visto che non era proprio tagliato per quell’attività.

Anziché tagliarlo fuori da tutto, però, il governatore del Queensland, Paul de Jersey, l‘ha adottato e ha deciso di assegnargli un compito più adatto alla sua indole giocosa e socievole: a Gavel è stato infatti conferito il titolo di cane vice-regale.

San raffaele

Nella grande residenza in cui vive insieme al governatore de Jersey e a sua moglie Gavel dovrà accogliere gli ospiti e assistere alle cerimonie ufficiali.

 

 

To Top