Blitz quotidiano
powered by aruba

Gualtieri, rapito il somaro Paciugo dalla fattoria didattica

REGGIO EMILIA – Paciugo è un simpatico somaro della fattoria didattica Casot di Sumari di Gualtieri, in provincia di Reggio Emilia. Il povero Paciugo è stato rapito proprio dalla fattoria in cui viveva tranquillo e portato via al suo proprietario Fiorenzo Scaravelli. Il rapimento è avvenuto nella notte tra 31 maggio e 1° giugno e solo la mattina dopo alla fattoria si sono resi conto di quanto accaduto.

Il quotidiano La Gazzetta di Reggio scrive che i proprietari hanno realizzato quanto accaduto quando, arrivati alla stalla, hanno trovato i due esemplari femmina ospitati nella fattoria didattica libere:

“Solo in mattinata i proprietari si sono accorti dell’incursione dei ladri: le due esemplari femmina, infatti, erano stranamente fuori dalla stalla. La voce si è diffusa subito anche su Facebook, provocando sconforto negli abitanti di Gualtieri: “Un prezioso compagno del Casot di sumari è sparito questa notte – ha scritto qualcuno postando la foto dell’animale – deportato da qualche vile farabutto. Tutto il Livello di Gualtieri piange la sua scomparsa”.

Ora resta da capire che fine abbia fatto “Paciugo”: potrebbe essere stato rubato per farlo accoppiare con delle femmine oppure – ed è l’ipotesi che più spaventa gli abitanti di Gualtieri – per essere mangiato”.


PER SAPERNE DI PIU'