gatti, cani e altri animali

Ippopotamo picchiato a morte nello zoo. Gustavito fa commuovere El Salvador FOTO

Ippopotamo picchiato a morte nello zoo. Gustavito fa commuovere El Salvador FOTO

SAN SALVADOR – Sdegno nel mondo per Gustavito, l’ippopotamo dello Zoo Nazionale di El Salvador picchiato a morte. Un attacco compiuto con coltelli, pietre e sbarre di ferro, che avrebbe causato all’animale una lenta e dolorosa agonia.

L’aggressione letale è avvenuta all’inizio della scorsa settimana, ma i guardiani dello zoo se ne sono accorti solo giovedì, quando per le ferite Gustavito non riusciva nemmeno più ad uscire dalla piscina recintata della sua gabbia.

Il direttore dello zoo ha deciso di chiudere temporaneamente il giardino e ha spiegato che il corpo dell’ippopotamo era ricoperto di lividi e tagli.

Gustavito viveva in quello zoo da tredici anni ed era una delle sue principali attrazioni. El Salvador è una delle nazioni più violente del mondo: dall’inizio dell’anno sono state uccise dieci persone al giorno, scrive la Bbc, mentre l’anno scorso si è arrivati a 5.278 omicidi.

Responsabili delle violenze sono soprattutto le gang criminali note come maras, che agiscono in tutto il Centro America. Ma in questa situazione di violenza generale l’uccisione dell’indifeso ippopotamo ha scosso gli animi del salvadoregni, che hanno subito coniato l’hashtag #TodosSomosGustavito, Siamo tutti Gustavito.

 

 

To Top