gatti, cani e altri animali

Oca lo becca al parco, nonno risarcito 7mila euro dalla Regione. Ma non chiamatele oche del Campidoglio

Oca lo becca al parco, nonno risarcito 7mila euro dalla Regione. Ma non chiamatele oche del Campidoglio

Oca lo becca al parco, nonno risarcito 7mila euro dalla Regione. Ma non chiamatele oche del Campidoglio

ROMA – Oca lo becca al parco, nonno risarcito 7mila euro dalla Regione. Ma non chiamatele oche del Campidoglio. In visita con il nipote al parco pubblico di Foligno, un pensionato è stato beccato da un’oca particolarmente fastidiosa. La regione Umbria alla fine – l’episodio è accaduto 5 anni fa – ha dovuto scucire settemila euro, visto che l’anziano ha fatto denuncia e richiesta di risarcimento.

Mentre il nonno, la figlia e il nipotino stavano riprendendo la passeggiata, l’oca del Campidoglio si è librata in volo e s’è scagliata contro il mio cliente – ha spiegato al quotidiano il suo legale, l’avvocato Domenico Cancellieri – colpendolo alle spalle. Un urto piuttosto forte che ha fatto rovinare a terra il pensionato che nell’urto con il terreno si è procurato anche traumi a una spalla». Secondo la ricostruzione, l’animale è poi salito sulla schiena del pensionato «e ha proseguito a beccarlo con forza per poi allontanarsi». (La Stampa)

Quello che non torna nell’articolo del blog de La Stampa (La Zampa.it) è il riferimento al colpevole, l’oca appunto, nobilitato del genitivo “del Campidoglio”. Cioè le famose “oche del Campidoglio” che secondo la leggenda avvisarono i romani dell’imminente arrivo dei Galli invasori… Starnazzando – erano anche gli unici animali sopravvissuti all’assedio perché, care alla dea Giunone nessuno osò mangiarli – svegliarono gli assopiti abitanti dell’urbe inconsapevoli del grave pericolo.

Non sapevamo – e infatti non sta scritto da nessuna parte – che le oche del Campidoglio avessero dato il nome a una razza in particolare. Trattasi di oche cignoidi (o cinesi), bianche e inclini a fare baccano: quelle del Campidoglio appartengono a una leggenda immortale (sebbene un filo metropolitana…). Che non riguardava Foligno.

To Top