gatti, cani e altri animali

Strage di gatti a Montefranco vicino Terni: trappole e veleno per ucciderli

Strage di gatti a Montefranco vicino Terni: trappole e veleno per ucciderli

Strage di gatti a Montefranco vicino Terni: trappole e veleno per ucciderli

TERNI – Una vera e propria strage di gatti arriva da un paesino dell’Umbria. C’è qualcuno che ha disseminato strade e campagne di trappole e veleno per uccidere i poveri felini che vivono tra Montefranco e Arrone, in provincia di Terni.

A denunciare la strage di felini è l’Enpa, Ente nazionale protezione animali, che ha spiegato come nella frazione di Fontechiaruccia, al bivio tra Montefranco e Arrone nella Valnerina, ci sia qualcuno che abbia deciso di uccidere senza pietà questi animali: Spari, trappole lasciate per strada e veleno, di quello usato anche per i topi. La denuncia dell’Enpa è stata ripresa anche dal Corriere del’Umbria, che scrive:

“La segnalazione viene dall’Enpa che parla di trappole e veleno lasciati in giro e anche di spari. Gli ignoti lascerebbero trappole e veleni in giro, almeno è quello che trapela, non per puro sadismo ma per sterminare i topi. Infischiandosene però se nelle trappole in questione vadano a finire altri animali. Le guardie zoofile hanno parlato con i residenti e stanno preparando un esposto all’autorità giudiziaria. Il fatto è inquietante ed è stato reso noto sotto forma di denuncia su Facebook anche da qualcuno dei proprietari che ha visto uccisi i propri gatti. I post su Fb hanno suscitato sdegno e commozione”.

To Top