gatti, cani e altri animali

Vanno in vacanza e lasciano morire il loro gatto: condannati a 2 anni

Vanno in vacanza e lasciano morire i loro cani e gatti: condannati a 2 anni

Vanno in vacanza e lasciano morire il loro gatto: condannati a 2 anni

LONDRA – Hanno deciso di partire per una vacanza di due settimane e hanno lasciato i loro cani e gatti senza cibo, né acqua. Il loro gatto è morto, mentre gli altri cani e gatti sono stati trovati denutriti e pieni di pulci. Ora i padroni, David e Zara Hicks, sono stati denunciati per maltrattamento di animali e condannati a due anni di carcere. La coppia inoltre non potrà avere animali per almeno un anno dalla condanna.

Il sito The Sun scrive che i coniugi Hicks, residenti a Wimbledon in Gran Bretagna, sono partiti per una vacanza di due settimane in Francia. Qualche giorno dopo i loro vicini di casa hanno notato strani comportamenti da parte di uno dei loro cani e hanno allertato le autorità, che una volta entrate in casa hanno trovato uno dei loro gatti privo di vita e gli altri animali denutriti e pieni di pulci.

La coppia è stata denunciata e processata per maltrattamento di animali e si è difesa sostenendo di aver chiesto alla madre di David di occuparsi delle bestiole, ma la donna non avrebbe ottemperato alla promessa lasciando gli animali senza cibo e acqua. La corte però non si è accontentata della spiegazione e così ha condannato la coppia.

I coniugi Hicks dovranno scontare una condanna a 2 anni di carcere con l’accusa di maltrattamento di animali, mentre i cuccioli “superstiti” sono stati portati in una clinica dove sono stati curati e ora stanno bene. I due proprietari invece oltre al carcere dovranno svolgere 160 ore di lavori socialmente utili e per un anno non potranno possedere animali di alcun tipo.

La corte che doveva giudicare il caso, però, non ha voluto sentire ragioni e ha condannato i due per maltrattamento di animali. All’interno dell’appartamento, la polizia avrebbe trovato uno dei gatti senza vita. Il micio probabilmente non è riuscito a sopravvivere per molti giorni senza cibo e acqua. Gli altri due animali, invece, anche se denutriti e pieni di pulci, sintomo dell’incuria dei loro padroni, sono stati trasportati in ospedale e si trovano ora in buone condizioni. David e Zara dovranno scontare due anni in carcere, svolgere 160 ore di lavori socialmente utili e per un anno non potrà possedere animali di alcun tipo.

To Top