Blitz quotidiano
powered by aruba

Venezia, a 73 anni pesca branzino da 11 kg a mani nude

VENEZIA – Pescare un branzino di 11 chilogrammi a mani . Non è una cosa da tutti e a farlo è stato Sergio Femio, pescatore veneziano di 73 anni, che ha notato il pesce stordito in acqua e ne ha approfittato. Il grande branzino era stato stordito dal passaggio di un grande motoscafo e si trovava a pelo d’acqua al largo della Giudecca a Venezia, quando l’uomo l’ha visto, l’ha afferrato a mani e l’ha portato sulla sua barca.

Una impresa non facile, dato che alla pesa si è scoperto che il grosso pesce pesava ben 11 chilogrammi, racconta il quotidiano La Nuova Venezia:

“Vede un branzino stordito da una barca e lo cattura. Un giorno fortunato per Sergio Femio, discendente da una famiglia di pescatori, uno degli ultimi che continua questo duro ma affascinante mestiere alla Giudecca. Nonostante i sui 73 anni, sabato 9 verso mezzogiorno, sulla via del rientro, nella laguna sud all’altezza della chiesa del Redentore, ha visto a pelo d’acqua un grosso branzino, poi risultato alla pesa di 11 chili. Non senza una certa difficoltà Sergio è riuscito con le mani a trarlo in barca. La cattura è stata facilitata dallo stordimento del pesce causato da un veloce motoscafo che era passato poco prima”.

 


PER SAPERNE DI PIU'