Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Anche i topi ridono: basta stimolarli col solletico

BERLINO – Anche i topi ridono basta stimolarli con il solletico. La scoperta arriva dall’università di Humboldt di Berlino. I ricercatori hanno identificato i neuroni nel cervello dei ratti che, se stimolati, sono in grado di far ridere anche queste piccole creature pelose tanto demonizzate perché associate alla peste e allo sporco.

I topi, a quanto pare, come spiega il Daily Mail ridono solo se sono di buon umore. Come già avviene nell’essere umano, a far ridere i topi è la corteccia somatosensoriale stimolata, la regione del cervello dove si trovano i neuroni che ricevono gli stimoli sensitivi del tatto.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Science. La ricerca si basa sulla precedente scoperta che il solletico induce i ratti a ridere alle alte frequenze che sono impercettibili agli esseri umani. Ad essere chiaro sia per gli umani, sia per i topi, è il fatto che il solletico ci fa ridere. Come la sensazione raggiunga il nostro cervello non è però ancora chiaro.


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'