Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Balena si avvicina al gommone: paura e stupore tra i turisti

TADOUSSAC – Una balena emerge all’improvviso e si trova molto vicino ad un gruppo di turisti in gommone. Alcuni turisti sul gommone si spaventano, altri sono stupiti e meravigliati. Accade a Tadoussac, nello stato canadese del Quebec: l’escursione a cui stavano partecipando prevedeva proprio l’avvistamento di qualche cetaceo che nuotava nelle acque del fiume San Lorenzo. Ed effettivamente l’escursione è andata bene: una balenottera azzurra si è avvicinato all’imbarcazione.

Poter osservare così da vicino queste creature è un’esperienza affascinante. A prendere però il sopravvento è però anche la sensazione di poter essere gettati in acqua. E’ quello che è accaduto nel marzo 2015 ad un gruppo di persone in gita in barca al largo di Cabo San Lucas, sulla costa del Messico che dà sull’oceano Pacifico. Una turista canadese, Jennifer Carren, è morta e altre due persone sono rimaste ferite dopo che una balena ha investito la barca su cui stavano rientrando dopo un’escursione di snorkeling nella vicina spiaggia di Santa Maria.

La comitiva di 24 persone stava rientrando a Cabo quando la barca è virata all’improvviso e Jennifer Carren, 45 anni di Calgary, è caduta in mare, subendo traumi alla testa e alle cervicali. La donna è stata portata d’urgenza a un ospedale di Cabo San Lucas, insieme ad altri due turisti contusi, ma lì è morta poco dopo il ricovero.

Initialize ads


PER SAPERNE DI PIU'