gatti, cani e altri animali

YOUTUBE Cucciolo cervo corre: un’aquila lo afferra al volo

  • YOUTUBE Cucciolo cervo corre: un'aquila lo afferra al volo3
  • YOUTUBE Cucciolo cervo corre: un'aquila lo afferra al volo3

ROMA – Un cucciolo di cervo corre in una prateria. Un’aquila che sta volando a bassissima quota afferra al volo il piccolo animale con i suoi artigli e lo fa sbattere con la testa sul terreno. Il piccolo animale prova a rialzarsi e a lottare ma a giudicare da quello che si vede nel video YouTube, alla fine sembra avere la meglio l’aquila che si è così guadagnata il suo pasto.

Il filmato è stato realizzato circa nove anni fa da un fotografo specializzato in queste riprese e, come scrive il Daily Star è tornato virale in questi giorni grazie a Reddit. Fino ad ora, su Youtube il filmato aveva raccolto quasi un milione di clic.

La scena è incredibile. L’aquila d’altronde è un uccello molto aggressivo e un gran cacciatore. Scrive Wikipedia che

“Tutte le aquile sono caratterizzate da particolare robustezza e prestanza fisica: becco potente ed uncinato, testa grande, ali ampie, corpi generalmente ricoperti di piume sino al piede che presenta artigli robusti, ricurvi e affilati. Le aquile dispiegano un volo potente, spesso veleggiato e maestoso; piombano dall’alto rapidissime sulle prede per poi afferrarle a volo radente.

Come tutti i rapaci, le aquile, dopo aver immobilizzato la vittima, iniziano a divorarla ancora viva e, spesso, la inghiottono intera per poi rigettarne ossa, penne e piume che non riescono a digerire.

Il cibo di questi rapaci è vario, ma sempre di origine animale. L’aquila reale preda lepri, fagianidi, corvidi, tartarughe, piccioni, conigli, pica, giovani cerbiatti. L’Aquila codacuneata, preda anche grossi pitoni, koala, opossum, canguri, wallaby, uccelli del paradiso e piccoli marsupiali”.

 

To Top