Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Leoni sbranano cucciolo: mamma giraffa non riesce a salvarlo

ROMA – Una giraffa madre è stata costretta ad assistere alla morte del suo cucciolo che viene sbranato dai leoni. Accade nella Pilanesberg Game Reserve in Sud Africa. Madre e figlio camminano sotto al sole tranquilli: la mamma è un po’ più avanti e non riesce ad impedire che i leoni attacchino il suo cucciolo.

I leoni lo trascinano vicino ai cespugli e cominciano a divorarlo. La madre arriva e riesce ad allontanare i leoni. Il piccolo però è moribondo; la madre resta accanto al corpo del figlio per circa due ore. Poi si allontana e i leoni finiscono di mangiare la loro prelibata preda.

Tarryn Rae, una guida della riserva ha raccontato al Daily Mail:

“Sono stato informata che alcuni leoni avevano attaccato una giraffa. Sono subito andata sul posto senza sapere cosa avrei trovato. Sono arrivata e il cucciolo era ancora vivo con la madre che camminava freneticamente per tenere i leoni lontani.  Dopo circa un’ora, il cucciolo ha smesso di muoversi e mi sono resa conto che era troppo ferite. Sua madre però non si è fermata ed ha continuato a camminare avanti e indietro. La madre emetteva una specie di ringhio che serviva a tenere i leoni lontani. Circa 45 minuti dopo che la giovane giraffa era morta la mamma si è fatta fa parte e i leoni hanno mangiato la preda, afferrata da un giovane leone maschio. Due giorni più tardi la giraffa era ancora intorno all’area il cui il suo piccolo era stato ucciso”.

Immagine 1 di 4
  • Leoni sbranano cucciolo: mamma giraffa non riesce a salvarlo
Immagine 1 di 4

Initialize ads