Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Polizia insegue chihuahua sul ponte di San Francisco

SAN FRANCISCO – Sul San Francisco-Oakland Bay Bridge, un agente della California Highway Patrol si è messo ad inseguire in moto un chihuahua nero rimasto solo in mezzo alla carreggiata del ponte.

E’ accaduto domenica 3 aprile, e le immagini stanno facendo il giro del mondo. Dopo qualche minuto, il cagnolino è stato catturato e portato in un rifugio per animali. Il suo proprietario non è ancora stato identificato.

L’animale ora è stato ribattezzato Ponch in onore di Frank Poncherello delle serie cult degli anni Ottanta “CHiPs” interpretato dall’attore newyorkese di origini portoricane Erik Estrada. Nel dicembre del 2011, sempre negli Usa la polizia aveva rincorso un cane scappato da un’auto dopo un incidente accaduto sulla Red Mountain highway per Phoenix in Arizona.

Gli agenti in motocicletta avevano dovuto rincorrere Puppy per evitare che potesse causare altri incidenti. L’animale era però talmente spaventato che aveva iniziato a correre così velocemente, che i poliziotti avevano fatto fatica a prenderlo. Per fortuna Puppy poi si ferma prima di invadere l’altra corsia dove stavano transitando molte automobili. A questo punto, un agente riesce a prenderlo in braccio e a riconsegnarlo al padrone.

Immagine 1 di 6
  • Polizia insegue chihuahua sul ponte di San Francisco
  • Polizia insegue chihuahua sul ponte di San Francisco
Immagine 1 di 6

 


PER SAPERNE DI PIU'