Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Pulcini colorati: moda crudele per Pasqua

ROMA – La nuova macabra moda pasquale è quella di vendere pulcini colorati. Questo giochino compiuto sulla pelle di animali inermi, si sta diffondendo in molti paesi del mondo, soprattuto quelli asiatici,

Dietro a tutto questo c’è infatti un incredibile crudeltà nei confronti di questi poveri animali. A mostralo è un video pubblicato in Rete diversi anni fa: i pulcini vengono gettati in una bacinella dove vengono letteralmente mescolati con dei coloranti. Per comprendere la tossicità della pittura, basta citare il fatto che l’uomo che li pittura indossa dei guanti di plastica fregandosene altamente del loro benessere. Una volta terminata l’operazione, li getta dentro delle ceste dando loro una seconda passata che ha lo scopo di per rendere più omogeneo il colore.

E la crudeltà verso questi animaletti non si ferma qui: lo scorso febbraio, tre bambini tra i 10 e gli 11 anni hanno ucciso in modo crudele tre pulcini di un allevamento. Un pulcino è stato ucciso a bastonate, un altro è stato prima accecato e poi ucciso, mentre al terzo hanno tirato il collo. L’azione, ai tre piccoli è costata una indagine per maltrattamenti da parte del Tribunale dei Minori, che ha indagato per un anno nonostante i bambini fossero troppo piccoli per essere condannati .


PER SAPERNE DI PIU'