Gourmé

Menu infinito, cosa ordinare? Ecco i piatti che non dovreste scegliere mai

Menu infinito, cosa ordinare? Ecco i piatti da non scegliere

Menu infinito, cosa ordinare? Ecco i piatti da non scegliere

LONDRA – Scegliere cosa ordinare da un menù può rivelarsi complicato, soprattutto quando il ristorante propone un’ampia scelta. Diversi esperti che lavorano nel settore della ristorazione hanno rivelato quali sono i piatti da non ordinare mai, restringendo non di poco la scelta.

Sul sito web “Quora“, dove gli utenti possono pubblicare domande e risposte su qualunque argomento, è stato posto il seguente quesito: “Ci sono dei piatti che dovrebbero essere sempre evitati in un menù?”. A rispondere sono stati in molti, di cui tantissimi che affermano di essere chef, camerieri o esperti culinari, e che raccomandano cosa non ordinare mai al ristorante.

L’utente Steve Lazarus, ad esempio, ha scritto: “Personalmente, se mi trovo a più di 30 km dalla costa, evito di ordinare pesce“. Sean Quinn, che dice di essere uno chef ormai attempato, si trova d’accordo con Lazarus e commenta: “Anche io tendo a evitare pesce o frutti di mare, a meno che il posto non sia noto per questo tipo di cibo”. Stessa opinione, seppure in tono scherzoso, per Alex Quinn, che racconta di avere esperienza nel settore della ristorazione da ben 12 anni:”Mai ordinare frutti di mare nel deserto!”.

In tanti confermano sia meglio ordinare pietanze per cui è famoso un ristorante, come William Smith, poliziotto. “Al cinese, ovviamente, è meglio scegliere cibo cinese ed evitare tutto ciò che non lo è. Se vado in un posto famoso per le bistecche, non prenderò il pesce, ma la bistecca. Se vado in un ristorante di sushi, ordinerò sushi e non pizza”. Concorda Kevin Doiron, che aggiunge: “Generalmente, se il ristorante ha qualcosa nel menù che non combacia con lo stile culinario del posto, è meglio evitarlo”.

Janera Soloven, che afferma di essere un’affermata chef, condivide un segreto tramandatole dal suo insegnante di cucina: “Non ordinare MAI il piatto “speciale”. Dietro alla parola speciale, infatti, si nasconde la regola del cibo vecchio del quale il ristorante vuole sbarazzarsi”.

Vale la norma dei giorni per il pesce fresco, come afferma Joran Karlsen: “La domenica è impossibile trovare pesce appena arrivato dalle reti, è meglio quindi ordinare qualcos’altro”.

Mentre per il fritto, David Claydon consiglia di non ordinarlo a meno che non si mangi in un ristorante famoso per il piatto in questione:”Solitamente non hanno friggitrici adeguate e usano olio molto vecchio”.

To Top