Gourmé

Vissani consiglia, Carota Novella di Ispica IGP: impossibile dimenticarla!

Vissani consiglia, Carota Novella di Ispica IGP: impossibile dimenticarla

Gianfranco Vissani

La Carota Novella di Ispica IGP è davvero speciale. E’ croccante, saporita, ha un profumo inconfondibile. Dopo che l’assaggi, non puoi dimenticarla. Un prodotto d’eccellenza, che cresce tra le province di Ragusa, Siracusa, Catania e Caltanissetta, nella parte sud-orientale della Sicilia.

Quando penso alla Carota Novella di Ispica, mi torna in mente il giorno in cui ho visitato le sue zone di coltivazione insieme al mio regista Luciano Sabatini. Dovevamo realizzare un servizio per la Rai. Ricordo il momento in cui ho assistito alla fase di raccolta. Terre sconfinate. Trattori che con delle specie di trivelle facevano uscire dalle zolle le carote.

Sembravano delle case che si muovevano nel terreno. Era come vedere il magma che fuoriesce da un vulcano e non sai da dove arriva e dove finisce. Tutte queste carote che uscivano, un vero zampillio. Tutte arancioni, avvolte nella terra. Poi c’erano le persone che le raccoglievano.

Dopo la raccolta le carote vengono lavate, asciugate, delicatamente infiocchettate, belle e pronte per andare in giro per il mondo. Che emozione vederle. E’ stato un sogno, una cosa meravigliosa. Devo ammetterlo, impossibile dimenticarle. Mi sono rimaste impresse. Un ringraziamento speciale va a Pietro Calabrese, Vice presidente del Consorzio di Tutela IGP Carota Novella di Ispica, di cui fanno parte tutte aziende di grandi dimensioni, dotate dei migliori strumenti per la lavorazione di questo prodotto speciale, orgoglio del made in Italy. DI SEGUITO NELLA PAGINA VISSANI PARLA DELLA CAROTA NOVELLA DI ISPICA (GUARDA IL VIDEO).

 

To Top