Blitz quotidiano
powered by aruba

Mauro Corona: “Faccio una doccia ogni due mesi”

MILANO – Mauro Corona a La Zanzara, il programma di Radio 24 condotto da Giuseppe Cruciani: “Sono due mesi che non faccio una doccia. Le mutande le cambio una volta alla settimana”. Lo scrittore, scultore e alpinista del Vajont racconta a Radio 24 le proprie abitudini igieniche. Ma non risparmia la politica: “Renzi è peggio di Berlusconi”, dice.

“Quando esagero faccio una doccia al mese, adesso però sto per completare il secondo mese senza farne nemmeno una. Ma non disturbo nessuno, vivo da solo, i miei cani mi sopportano. Sono entrato nel secondo mese  come una chioccia che cova la sporcizia. Non ho rapporti con nessuno, vivo da solo, posso stare anche così. E quando mi faccio la doccia, vado sotto, ma sto pochissimo. Mi lavo quel pezzettino lì, perché non si sa mai. Quella zona lì la tengo a posto”.

Perché non ti lavi mai, chiedono i conduttori?:

“Non lo faccio per risparmiare, voglio conservare il ph della mia pelle. E poi noi del Vajont abbiamo un rapporto difficile con l’acqua”.

E le mutande, quante volte le cambi?:

“Le tengo una settimana, a volta qualche giorno in  più. Poi le cambio, a una certa età ci sono delle gocce che scappano”.

E i calzini?:

“Non sudo, non c’è odore, li tengo anche 20 giorni. Se volete facciamo una prova in pubblico, con la gente che mi annusa. Io non sudo”.

Poi, parlando di acqua pubblica, attacca Renzi:

“Bisognerà chiedere scusa a Berlusconi. Se avesse fatto quello che sta facendo Renzi, lo avrebbero impiccato. La privatizzazione dell’acqua, il Ponte sullo Stretto, le banche, è una specie di piccolo duce. Parla con un’enfasi ducesca. L’acqua è pubblica e a chi la tocca si tagliano le mani”.