Blitz quotidiano
powered by aruba

Nietzsche filosofo del diritto, messo a fuoco da Vincenzo Carteny: “La Giustizia di Dioniso”

Nietzsche, l’oltre-uomo, il legislatore” è il sottotitolo a “La Giustizia di Dioniso”, il libro di  Vincenzo Carteny (Editore Bonanno, 114 pagine, 9 euro) con premessa di Claudio Bonvecchio e nota di Antonio Cecere.

Il saggio, interessante e documentato, mostra un Friedrich Nietzsche diverso dal consueto: un Nietzsche che si occupa della giustizia e del diritto, temi perfettamente congruenti alla sua idea di trasvalutazione di tutti i valori.

Trasvalutazione in cui vede l’alternativa sia alla odiata morale cristiana – una morale che giudica da schiavi- sia alla giustizia borghese che giudica banale, conformista, farisaica e oppressiva. Nietzsche vuole una società di persone libere, vuole una umanità eroica che cerchi l’essenza delle cose. Vuole – e in questo consiste la Trasvalutazione di ogni valore – che le persone cambino per cambiare la società.

Nietzsche è di una stupefacente concretezza e di una straordinaria lucidità- come mette in luce con rigore Carteny analizzando trasversalmente alcune delle sue più importanti opere- e si rivela come un grande interlocutore del presente.


TAG: