Libri

Severino Cesari è morto. Fondò la collana Einaudi Stile Libero

severino-cesari-morto

Severino Cesari è morto. Fondò la collana Einaudi Stile Libero

ROMA – Lutto nel mondo della cultura e dell’editoria. E’ morto a Roma mercoledì sera, 25 ottobre, Severino Cesari, fondatore e direttore editoriale di Stile Libero, la collana di Einaudi che l’anno scorso aveva festeggiato vent’anni. Il 30 novembre Cesari avrebbe compiuto 66 anni.

Malato da tempo di tumore, Cesari era nato a Città di Castello nel 1951. La collana da lui fondata nel 1996, Stile Libero, era subito diventata una collana di grande successo.

Autore di un famoso libro-intervista con Giulio Einaudi pubblicato da Theoria, Cesari ha curato anche le prime pagine culturali e l’edizione domenicale del Manifesto tra gli anni ’70 e ’90 ed è stato tra i curatori de La Talpa Libri.

Intellettuale apprezzato e noto in tutto il Paese e soprattutto nel mondo culturale napoletano, ha recitato anche ne La grande bellezza, il film di Paolo Sorrentino premiato ai premi Oscar.

Cesari ha condiviso la sua vita con il cancro sulla sua pagina Facebook, e i suoi pensieri dovrebbero diventare un libro.

To Top