Media

Amazon Pay sbarca in Italia: paghi col tuo account anche su siti terzi

Amazon Pay sbarca in Italia: paghi col tuo account anche su siti terzi

Amazon Pay sbarca in Italia: paghi col tuo account anche su siti terzi

ROMA – Dopo Apple Pay, arriva in Italia anche Amazon Pay, il portafogli virtuale del colosso dell’e-commerce che consente di pagare prodotti e servizi sui siti web dei venditori aderenti, utilizzando il proprio account Amazon. In pratica, da oggi gli utenti di Amazon hanno la possibilità di pagare prodotti e servizi su siti terzi col proprio profilo e-commerce, “risparmiando tempi di acquisto ed eliminando il bisogno di ricordare tutte le password”, spiega la società di Seattle.

Al momento dell’acquisto basterà inserire username e password dell’account Amazon e la transazione verrà così completata, in totale sicurezza, utilizzando le informazioni di pagamento e spedizione collegate automaticamente all’account del cliente.

“Con l’aumentare dei clienti che scelgono di effettuare i propri acquisti online con dispositivi mobili crescono le loro aspettative in termini di velocità, comodità e sicurezza nel pagamento di prodotti e servizi – spiega Giulio Montemagno, General Manager di Amazon Pay EU – Amazon Pay semplifica la finalizzazione del processo d’acquisto per chi fa shopping online e permette ai venditori di raggiungere i milioni di clienti Amazon nel mondo”.

Nel mondo più di 33 milioni di clienti hanno utilizzato Amazon Pay per fare acquisti, il 32% delle transazioni effettuate con Amazon Pay sono state realizzate da un dispositivo mobile. Tra i partner che hanno aderito al progetto nel nostro paese, ci sono la compagnia aerea Vueling e la compagnia assicurativa Europ Assistance Italia.

To Top