Media

2017 Annual Visitor Survey, attenti al nuovo virus che attacca i pc: cos’è e come rimuoverlo

Annual Visitor Survey, attenti al nuovo virus che attacca i pc: cos'è e come rimuoverlo

Annual Visitor Survey, attenti al nuovo virus che attacca i pc: cos’è e come rimuoverlo

ROMA – Ogni volta che aprite il browser per navigare in internet, non importa se sia Chrome o Mozilla, la pagina che si apre vi rimanda alla voce 2017 Annual Visitor Survey? Fate molta attenzione allora, perché il vostro pc è stato infettato da un virus di tipo malware.

Che cos’è 2017 Annual Visitor Survey?

Partiamo dall’inizio. 2017 Annual Visitor Survey non è proprio un virus, ma un Adware o PUP, programma potenzialmente indesiderato, che viene installato in automatico nel pc, magari mentre scaricate un file da internet o aprite l’allegato di una mail dal mittente sospetto. Si tratta quindi di un malware che non permette di navigare correttamente in internet e che riesce ad accedere a file custoditi nel vostro pc, fino al rischio di danneggiare i file di sistema e di rendere il computer inutilizzabile nel corso del tempo, motivo per cui va rimosso il prima possibile.

Ecco quali sono gli effetti del malware sul vostro pc:

  • Indesiderati pop-up e falsi avvisi appariranno costantemente;
  • Si rallenta le prestazioni del PC, come si usa tutta la memoria disponibile;
  • Disabilita funzionalità del sistema, fare un’applicazione completamente inaccessibile;
  • I file memorizzati possono cifrare e anche corrotto;
  • Errore sconosciuto si verificano durante l’accesso ai file e applicazioni.

 

 

Come rimuovere 2017 Annual Visitor Survey?

La prima cosa da fare, una volta che ci rendiamo conto di essere stati infettati, è andare a caccia del programma scaricato senza che ce ne siamo resi conto. Per farlo basterà entrare in “Installazione programmi” dalle impostazioni di Windows e controllare l’ultimo installato.

L’eliminazione del programma eseguita manualmente però non è sufficiente a rimuovere il malware, che è ben radicato nel sistema operativo. Ecco come procedere a seconda del browser che utilizzate.

GOOGLE CHROME: Cliccare sui 3 puntini –> Impostazioni –> Impostazioni avanzate –> Reimpostare opzione impostazioni browser –> Riavviare

MOZILLA FIREFOX: Cliccare sulle 3 barre a destra –> Componenti aggiuntivi –> Estensioni –> Rimuovi –> Riavvia il browser.

Se questi passaggi dovessero fallire, l’alternativa è quella di affidarsi ad un programma antimalware, come ad esempio la versione gratuita di AntiMalware Bytes: basterà installare il programma e avviarlo per rilevare tutti i malware, anche quelli che non avevamo notato, dal pc e farne una rimozione sicura.

 

 

 

 

To Top