Media

Bbc, polemiche nelle redazioni: uomini strapagati, furia delle conduttrici

Bbc, polemiche nelle redazioni: uomini strapagati, furia delle conduttrici

Bbc, polemiche nelle redazioni: uomini strapagati, furia delle conduttrici

ROMA – La BBC ha rivelato l’elenco delle star e dirigenti strapagati scatenando la furia del personale. In cima alla lista c’è  Chris Evans che l’anno scorso ha guadagnato circa 2,25 milioni di sterline, seguito a ruota dall’ex calciatore e ora conduttore tv Gary Lineker con 1,8 milioni.

Ma i primi sette compensi riguardano gli uomini, mentre Claudia Winkleman e Alex Jones sono le uniche donne tra i primi dieci, pagate tra loro circa 9 milioni di sterline, scrive il Daily Mail.

Le conduttrici sono rimaste sconvolte dal divario retributivo di genere, al punto che Jane Garvey e Charlotte Smith di Radio 4 su Twitter hanno lanciato l’hashtag #notonthelist in una serie di cinguettii sarcastici sulla propria retribuzione.

C’è anche la preoccupazione che alcune star abbiano potuto evitare di dichiarare tutti i loro guadagni, come ad esempio Peter Capaldi, il noto dr. Who o Mary Barry, assenti dall’elenco.

Gli stipendi di altre star, tra cui Matt LeBlanc di Top Gear, sono tenuti segreti poiché vengono pagate dalla società estera BCC Worldwide.

Damian Collins, capo della Cultura, Media e Commissione Sportiva della BBC, parlando a Sky News ha detto:”Potrebbe essere un problema molto serio. Se diventa evidente che le persone che svolgono lo stesso lavoro, con la stessa esperienza, vengono pagate in modo diverso, si chiederanno se ciò possa accadere”.

Ma gli addetti ai lavori della BBC replicano che l’elenco dei compensi farà aumentare gli stipendi o vedere l’abilità della concorrenza.

L’ex presidente della BBC, Lord Grade, ha dichiarato:”Il netto risultato di tutto ciò è inflazione. Vi garantisco che i compensi degli artisti salgono, non diminuiscono”.

To Top