Blitz quotidiano
powered by aruba

Charlie Hebdo, vignetta choc Il Tempo. FOTO. E Libero: “Viene voglia di sparagli…”

ROMA – “Viene voglia anche a noi di sparargli”. Il quotidiano Libero, abituato a sortite sopra le righe, sceglie la linea dura, anzi durissima, nei confronti del settimanale satirico Charlie Hebdo che nella giornata di venerdì ha pubblicato due discutibili vignette (discutibili è eufemismo) sul terremoto di Amatrice e le sue vittime. Libero, se possibile, fa anche peggio ricordando l’attentato di cui proprio i redattori che erano nella sede del settimanale furono vittime dopo la pubblicazione di alcune vignette su Maometto.

Ma oltre a Libero anche il quotidiano Il Tempo esprime il suo sdegno nei confronti di Charlie Hebdo. Lo fa con la stessa “moneta” del settimanale, usando una vignetta che, ancora una volta, richiama l’attentato terroristico contro il settimanale. Nella vignetta in questione si vede un terrorista sparare all’impazzata e sotto decine di corpi insanguinati. La didascalia è “tartare a la parisienne”. E così, in un menù sempre più indigesto in cui a dominare è sempre e solo il cattivo gusto, dalle penne gratinate e dalle lasagne di Charlie, si arriva fino alla tartare del Tempo.

Immagine 1 di 4
  • Charlie Hebdo, vignetta choc Il Tempo. FOTO. E Libero: "Viene voglia di sparagli..."Charlie Hebdo, vignetta choc Il Tempo. FOTO. E Libero: "Viene voglia di sparagli..."
  • Terremoto Centro Italia, vignetta choc di Charlie Hebdo
Immagine 1 di 4