Media

ExtraTorrent chiude: era il secondo sito pirata al mondo

ExtraTorrent chiude: era il secondo sito pirata al mondo02

ROMA – Tempi bui per chi scarica film e serie tv pirata via torrent. Anche ExtraTorrent, il secondo più grande sito di file sharing al mondo, ha chiuso i battenti. Proprio come in precedenza era toccata a Torrentz.eu, KickassTorrents, TorrentHound e What.cd. Alcuni spenti forzatamente, altri volontariamente. Fatto sta che giovedì, con una mossa inaspettata anche l’immenso database di ExtraTorrent è andato offline. Con un banner sulla homepage, i creatori del sito, informano laconici:

“ExtraTorrent ha chiuso in via permanente. Tutti i mirror sono offline. Tutti i dati sono stati rimossi in via definitiva. State alla larga dai falsi siti e cloni di ExtraTorrent”.

Il sito web, fondato nel novembre 2006, era uno degli ultimi grandi nomi rimasti attivi sul web. Con milioni di visitatori al giorno, ExtraTorrent è stato secondo solo al gigante PirateBay in termini di traffico e contenuti.

Non è stata data una motivazione ufficiale alla scelta. Tuttavia, vista la natura dei contenuti offerti, non è certamente da escludere che ciò possa dipendere da un’eventuale rappresaglia legale da parte delle varie case di produzione musicale e/o cinematografica.

Insieme a ExtraTorrent l’avventura finisce anche il release group a esso legato, ETRG. Resteranno invece in attività ETTV e ETHD, a patto che le raccolgano sufficienti donazioni.

 

To Top