Media

Huawei in Italia seconda per vendite, superata anche Apple ma…

Huawei in Italia seconda per vendite, superata anche Apple

Huawei in Italia seconda per vendite, superata anche Apple

ROMA – Il marchio di telefoni cellulari Huawei sta riscuotendo un grande successo sul mercato italiano. Il giusto equilibrio tra prezzo e qualità dei suoi dispositivi ha fatto sicuramente la differenza ma la multinazionale cinese non sta attraversando un bel periodo. Fa gli stessi numeri di Apple in Italia, seconda solo allo strapotere di Samsung, ma tra tagli del personale, concorrenza interna che cresce con Oppo (nuovo leader cinese che continua a mangiare fette di mercato ai suoi danni) e le recensioni di numerosi utenti che evidenziano i limiti dei suoi prodotti, sta vivendo problematiche che potrebbero danneggiarne la sua presenza come produttore.

In un recente articolo è stata niente meno che la nota agenzia Reuters, riportata da Socialcom, a evidenziare tutti i problemi che Huawei sta incontrando negli ultimi anni. I profitti ci sono, anche se i margini sono bassi, mentre si acuisce la crisi interna con i 170mila dipendenti che lavorano in azienda, soprattutto dopo le esternazioni del CEO Ren Zhenfei che ha scaricato sui lavoratori le responsabilità del momento delicato del gruppo:

“Uomini forti che non lavorano duramente e vogliono solo contare i soldi. È possibile? Huawei non pagherà quelli che non si impegnano sul lavoro”, spiega Zhenfei che con questa dichiarazione ha sollevato non poche polemiche.

In realtà le tensioni all’interno di Huawei nascono soprattutto per le difficoltà che la multinazionale sta incontrando sul mercato cinese dove non è più leader, scalzata da nuovi concorrenti come Oppo che hanno più “fame” e stanno mangiando quote di mercato con una strategia che punta di più sulla qualità che sull’abbattimento dei prezzi dei device.

To Top