Media

Kevin Myers silurato dal Sunday Times per le frasi contro le presentatrici Bbc

Kevin Myers silurato dal Sunday Times per le frasi contro le presentatrici Bbc

Kevin Myers silurato dal Sunday Times per le frasi contro le presentatrici Bbc

LONDRA – Un commento offensivo e antisemita è costato all’editorialista del Sunday Times Kevin Myers la cacciata dal giornale. “Mi dispiace signore ma la parità di retribuzione va guadagnata”, con questa frase offensiva e un altro commento antisemita nei confronti delle presentatrici BBC, Claudia Winkleman and Vanessa Feltz, Kevin Myers editorialista del Sunday Times, si è “guadagnato” il siluramento dal giornale.

Nell’articolo incriminato, Myers aveva inoltre scritto che due tra le presentatrici meglio pagate, Claudia Winkleman e Vanessa Feltz, sono ebree. Il Sunday Times Ireland ha preso immediatamente le distanze dal commento e un portavoce del quotidiano ha detto che non scriverà più per il tabloid, come riporta il Daily Mail.

Il direttore del Sunday Times, Martin Ivens, si è scusato personalmente con la Feltz e la Winklemann per i “commenti inaccettabili sia per gli ebrei che per le donne nel mondo del lavoro”. Oltre al giudizio poco lusinghiero sugli ebrei che “non sono noti per svendere il proprio talento a poco prezzo”, Myers aveva commentato il divario retributivo e sostenuto che gli uomini di solito lavorano più duramente, si ammalano meno di frequente e di rado rimangono incinti.

To Top