Blitz quotidiano
powered by aruba

Linus: “Nel matrimonio conta molto quando…”

ROMA – “Il ? Conta molto. E credo che l’intesa non dipenda per forza dall’amore e dal sentimento. Per quanto mi riguarda, la coppia può durare solo se si mantiene alta la carica erotica”. Linus, direttore di Radio Deejay, si racconta in una intervista a Vanity Fair alla vigilia dei sessant’anni (li compirà l’anno prossimo). “Non bisogna annullarsi per i figli. Pur essendo molto presente, ho sempre cercato di ritagliarmi dellebrevi parentesi solo per me e Carlotta (con cui ha avuto due figli, Filippo, 20 anni, e Michele, 12, ndr). Dovrebbe essere messo nell’atto di matrimonio: ogni tre mesi, staccate la spina per tre giorni. Una pausa dai pargoli fa bene non solo all’intimità di coppia, ma anche al dialogo, che spesso nella vita quotidiana viene sacrificato”.

Invecchiare, continua Linus, lo disturba “tantissimo. Vivo di progetti: per me è frustrante non poterne programmare di ambiziosi come ho sempre fatto. Senza contare che lavoro in un mondo di giovani e, di conseguenza, mi confronto costantemente con persone minori di 20 o 30 anni che mi vedono come un padre, un fratello maggiore o addirittura un nonno. Lo ammetto: a volte è un po’ pesante”. Lui però continua a sentirsi giovane e si “ostina” “a fare ancora l’atleta. Risultato? Dopo dieci anni di maratone sono talmente esperto di trattamenti ortopedici che nella prossima vita potrei aprire un laboratorio!”.