Media

MacBook Pro, Consumer Reports stronca batteria: dura troppo poco

LONDRA – Dopo anni di eccellenti recensioni da parte di Consumer reports (organizzazione no profit che valuta diversi prodotti) le batterie del MacBook Pro stanno lentamente cadendo in disgrazia.
Sembrerebbe, infatti, che la nuova linea di computer portatili non sia riuscita a soddisfare gli standard di durata della batteria, con risultati “incoerenti” e, in alcuni casi, una carica che dura massimo quattro ore.

I laboratori del Consumer Reports hanno finito di testare tre dei nuovi MacBook, lanciati in autunno: un modello da 13 pollici con TouchBar, uno senza e uno da 15 pollici. Dal momento del loro rilascio, gli utenti hanno lamentato una serie di difetti, tra cui la mancanza di una porta USB tradizionale, oltre alla scarsa durata della batteria.

Secondo quanto riferito da Apple, queste batterie dovrebbero avere una durata fino a 10 ore, ma la valutazione del Consumer Report ha invece scoperto che spesso era decisamente minore. “Per esempio, su una serie consecutiva di tre test, il modello da 13 pollici con TouchBar ha funzionato 16 ore la prima volta, 12,75 la seconda e infine solo 3,70 la terza” hanno riferito alcuni tecnici del noto sito di consumatori.

Tuttavia, nonostante il problema delle batterie, i dispositivi sembrano aver funzionato bene, con grandi performance sul display e sulle caratteristiche generali. La Apple si è rifiutata di commentare i risultati del test, ma ha avvertito i clienti che “Chiunque desideri porre delle domande sul proprio Mac, può contattare l’AppleCare”. Qualora ci fossero dei miglioramenti sulle batterie, Consumer Report ha fatto sapere che eseguirà dei nuovi test.

To Top