Blitz quotidiano
powered by aruba

Maria e la lettera al Corriere della Sera: “Con mio marito vorrei…”

ROMA – Dagospia incalza e accusa, con ironia, il Corriere della Sera. Il sito di Roberto D’Agostino accusa Corriere.it (e in particolare il blog La 27esima Ora) per aver raccontato le confessioni matrimoniali di una coppia in crisi. “Poi non dite che Dagospia è ”, incalza Dago. Questo il link.

La storia proposta dal Corriere è quella di Maria, 49 anni e sposata da 28. Marito e moglie sono sempre più lontani: “Facevamo l’amore una volta al mese, secondo lui per una coppia sposata da tanto era già una buona media”. L’uomo, in realtà, ha una amante: “Un giorno, per caso, ho scoperto sul suo pc uno scambio di mail con una donna. Mail molto esplicite”.

Trasgressioni impensabili, “come una volta in cui lui aveva fatto daguardone mentre lei aveva un rapporto con un altro”. Resta l’amarezza della scoperta, ma anche il rimpianto e la frustrazione perché lei con suo marito avrebbe “volentieri sperimentato le cose che invece lui aveva condiviso con la sua amante. Sesso anale, per esempio. Ma anche a tre, perché no. Gliel’ho detto: gli ho chiesto di fare le stesse cose con me, di ricominciare la nostra vita, anche e soprattutto , da zero. Cosa mi ha risposto? Che mi ama, che io sono la sua compagna di vita e la mamma dei suoi figli, che queste cose con me non riesce a farle. Da quella discussione sono passati anni: viviamo ancora insieme ma non abbiamo più rapporti”.

Conclude Maria: “Non faccio da anni (né con lui né con altri: non l’ho mai tradito) e con il tempo ho anche smesso di masturbarmi: lo faccio solo raramente, è come se mi fossi ibernata. Ho provato a comprarmi un vibratore per vedere se riuscivo a risvegliarmi da questo torpore ma non mi ha convinto, e quindi è rimasto nel cassetto”.


TAG:

PER SAPERNE DI PIU'