Media

Mark Zuckerberg dona miliardi a chi condivide… Bufala ma..

Mark Zuckerberg dona miliardi a chi condivide... Bufala ma..

Mark Zuckerberg dona miliardi a chi condivide… Bufala ma..

ROMA – Basta condividere un post su Facebook, uno status che parla di Mark Zuckerberg, per ottenere un pizzico della sua colossale fortuna. Un copia e incolla miracoloso. E’ una bufala ovviamente. Si vede lontano mille miglia. Eppure in tanti (chissà se sono gli stessi che stanno ancora aspettando una Volkswagen nuova di zecca dopo aver condiviso un falso post di un utente che si spacciava per la casa automobilistica annunciando che avrebbe regalato tutte le auto invendibili causa emissioni…) come al solito ci cadono. Copiano, incollano e condividono.

Un assurdo meccanismo del “non è vero ma ci credo”. O forse, più semplicemente, ci credono davvero. Credono che Zuckerberg, uno che ha annunciato che darà 45 miliardi di dollari in beneficenza, distribuirà una parte di quei soldi ai “comuni utenti di facebook”. Ma solo a quelli che copieranno in bacheca un certo status. Ovvio e verosimile. Poi magari sarà lo stesso Zuckerberg a esplorare quel miliardo di bacheche facebook per vedere se è stato davvero pubblicato il post che dà diritto all’elargizione.

Eppure, racconta Metro.co.uk, in migliaia ci sono caduti. Incuranti del ridicolo, sordi a ogni minimale criterio di verosimiglianza. Uno copia e posta, poi chissà. Male che va ci si rende ridicoli. Tanto è gratis.

To Top