Media

Maurizio Salvi, morto a Napoli capo comunicazione Msc Crociere

Maurizio Salvi, morto a Napoli capo comunicazione Msc Crociere. Il giornalista aveva solo 50 anni

Maurizio Salvi, morto a Napoli capo comunicazione Msc Crociere

NAPOLI – Morto a Napoli Maurizio Salvi, 50 anni compiuti da poco, giornalista, direttore Comunicazione Corporate Italia di Msc Crociere. Era ricoverato nell’ospedale Cardarelli per una emorragia cerebrale.

Grande comunicatore, gioviale, con una vasta esperienza nel settore dei rapporti tra le aziende (prima di Msc ha lavorato per anni in Telecom), e i media, Maurizio si è fatto sempre apprezzare per l’innata capacità di sintonizzarsi sulle esigenze dell’interlocutore sempre rispettando ruoli e competenze. Premiato più volte (Comunicatore dell’anno nell’ambito dell”Ischia di giornalismo’, ‘A chi’, ‘Penisola Sorrentina’ e altri riconoscimenti), Salvi ha avuto ruoli di rilievo anche nella Ferpi e nell’Unione industriali di Napoli.

É approdato in Msc Crociere a luglio del 2008 dopo 12 anni trascorsi nell’Ufficio Relazioni Esterne di Telecom Italia, dove ha gestito e coordinato a seconda degli incarichi l’Ufficio Stampa, i Rapporti Istituzionali e Advertising, in diverse regioni.

To Top